L’INSTALLAZIONE E LA MANUTENZIONE DI ASCENSORI E SCALE MOBILI IN ITALIA


L’ascensore e le scale mobili sono mezzi quanto mai presenti nelle nostre vite. Basti pensare, ad esempio, che l’Italia è la prima nazione in Europa e la seconda a livello mondiale in termini di ascensori, con quasi un milione di impianti, che giornalmente effettuano quasi cento milioni di corse (fonte ANIE AssoAscensori). 

installazioneascensori

In questo articolo proponiamo proprio uno studio sulle imprese italiane che installano, riparano o manutengono ascensori e scale mobili, ovvero le realtà che rientrano nella sottocategoria 43.29.01 della classificazione delle attività economiche ATECO.

La distribuzione geografica del settore degli ascensori in Italia

La popolazione delle imprese che si occupano dell’installazione di ascensori e scale mobili si concentra prevalentemente nella parte settentrionale della Penisola (47,6%). Le oltre 2mila attività imprenditoriali, infatti, sono localizzate per poco meno della metà tra l’Italia nord-occidentale (32,5%) e quella nord-orientale (15,1%). Significativa anche la percentuale al Centro (21,7%), nel Sud Italia (20,6%) e nelle Isole (10,1%) A livello regionale la Lombardia con circa 470 imprese, il 19,2% del totale, è la prima regione italiana.

Completano le prime dieci posizioni della classifica il Lazio (14,3%), il Piemonte (8,8%), la Sicilia (8,2%), l’Emilia-Romagna (7,1%), la Puglia (6,6%), il Veneto (4,9%), la Toscana (4,6%), la Liguria (4,3%) e la Calabria (2,4%). Roma è la provincia in cui si concentra il numero più elevato di imprese installatrici di ascensori e scale mobili (12,2%). Al secondo posto si trova invece la provincia di Milano (8,7%), seguita da Napoli (6,5%), Torino (5,6%), Bari (2,9%) e Genova (2,8%). Le prime dieci posizioni sono completate dalle province di Palermo (2,4%), Monza e Brianza (1,9%), Catania (1,9%) e Bologna (1,7%).

Le caratteristiche delle imprese del settore degli ascensori e delle scale mobili

Il contesto imprenditoriale del settore si contraddistingue per ampio numero di micro-imprese (il 90,1% del totale). Sono molte, infatti, le piccole realtà imprenditoriali di installazione scale mobili e ascensori, in larghissima parte società di capitali (il 49,6%). Minore, invece, la percentuale delle ditte individuali (34,7%), quella delle società di persone (15,6%) e delle altre forme legali ( 0,1%.).

Infine a fronte di circa 2.424 milioni di euro di fatturato totale, le aziende del settore di cui si conosce il fatturato (45,1%) si attestano per il 2,7% nella fascia di fatturato inferiore ai 50.000 €, per il 2,8% nella fascia 50.000 – 99.999 €, per il 17,7% nella fascia 100.000 - 499.999 €, per il 9,6% nella fascia 500.000 - 999.999 €, per il 10,7% nella fascia 1.000.000 – 4.999.999 €, per lo 0,9% nella fascia 5.000.000 – 9.999.999 €, per lo 0,4% nella fascia 10.000.000 – 49.999.999 € e per il restante 0,3% nella fascia di fatturato superiore o uguale a 50.000.000 €.

Tra le dieci imprese del settore Installazione e manutenzione scale mobili e ascensori con il fatturato maggiore troviamo:

  1. Otis Servizi Srl
  2. TK Elevator Italia Spa
  3. Assing Società per Azioni
  4. Maspero Elevatori Spa
  5. Marrocco Elevators Srl
  6. E.S.A. - Elecomp Servizi Ascensori Srl
  7. Neulift Spa
  8. Codebò Spa
  9. Everest Srl Ascensori e Montacarichi
  10. Elelift Srl

 

L’INSTALLAZIONE E LA MANUTENZIONE DI ASCENSORI E SCALE MOBILI IN ITALIA


L’ascensore e le scale mobili sono mezzi quanto mai presenti nelle nostre vite. Basti pensare, ad esempio, che l’Italia è la prima nazione in Europa e la seconda a livello mondiale in termini di ascensori, con quasi un milione di impianti, che giornalmente effettuano quasi cento milioni di corse (fonte ANIE AssoAscensori). 

installazioneascensori

In questo articolo proponiamo proprio uno studio sulle imprese italiane che installano, riparano o manutengono ascensori e scale mobili, ovvero le realtà che rientrano nella sottocategoria 43.29.01 della classificazione delle attività economiche ATECO.

La distribuzione geografica del settore degli ascensori in Italia

La popolazione delle imprese che si occupano dell’installazione di ascensori e scale mobili si concentra prevalentemente nella parte settentrionale della Penisola (47,6%). Le oltre 2mila attività imprenditoriali, infatti, sono localizzate per poco meno della metà tra l’Italia nord-occidentale (32,5%) e quella nord-orientale (15,1%). Significativa anche la percentuale al Centro (21,7%), nel Sud Italia (20,6%) e nelle Isole (10,1%) A livello regionale la Lombardia con circa 470 imprese, il 19,2% del totale, è la prima regione italiana.

Completano le prime dieci posizioni della classifica il Lazio (14,3%), il Piemonte (8,8%), la Sicilia (8,2%), l’Emilia-Romagna (7,1%), la Puglia (6,6%), il Veneto (4,9%), la Toscana (4,6%), la Liguria (4,3%) e la Calabria (2,4%). Roma è la provincia in cui si concentra il numero più elevato di imprese installatrici di ascensori e scale mobili (12,2%). Al secondo posto si trova invece la provincia di Milano (8,7%), seguita da Napoli (6,5%), Torino (5,6%), Bari (2,9%) e Genova (2,8%). Le prime dieci posizioni sono completate dalle province di Palermo (2,4%), Monza e Brianza (1,9%), Catania (1,9%) e Bologna (1,7%).

Le caratteristiche delle imprese del settore degli ascensori e delle scale mobili

Il contesto imprenditoriale del settore si contraddistingue per ampio numero di micro-imprese (il 90,1% del totale). Sono molte, infatti, le piccole realtà imprenditoriali di installazione scale mobili e ascensori, in larghissima parte società di capitali (il 49,6%). Minore, invece, la percentuale delle ditte individuali (34,7%), quella delle società di persone (15,6%) e delle altre forme legali ( 0,1%.).

Infine a fronte di circa 2.424 milioni di euro di fatturato totale, le aziende del settore di cui si conosce il fatturato (45,1%) si attestano per il 2,7% nella fascia di fatturato inferiore ai 50.000 €, per il 2,8% nella fascia 50.000 – 99.999 €, per il 17,7% nella fascia 100.000 - 499.999 €, per il 9,6% nella fascia 500.000 - 999.999 €, per il 10,7% nella fascia 1.000.000 – 4.999.999 €, per lo 0,9% nella fascia 5.000.000 – 9.999.999 €, per lo 0,4% nella fascia 10.000.000 – 49.999.999 € e per il restante 0,3% nella fascia di fatturato superiore o uguale a 50.000.000 €.

Tra le dieci imprese del settore Installazione e manutenzione scale mobili e ascensori con il fatturato maggiore troviamo:

  1. Otis Servizi Srl
  2. TK Elevator Italia Spa
  3. Assing Società per Azioni
  4. Maspero Elevatori Spa
  5. Marrocco Elevators Srl
  6. E.S.A. - Elecomp Servizi Ascensori Srl
  7. Neulift Spa
  8. Codebò Spa
  9. Everest Srl Ascensori e Montacarichi
  10. Elelift Srl